“due progetti per l’acqua”

Il primo progetto prevedeva il recupero delle acque reflue attraverso un sistema di filtraggio è stata riutilizzata l’acqua per favorire la crescita del verde nelle scuole delle periferie di Lima, capitale del Perù. Questo progetto, realizzato in collaborazione con l’Università di Trento, ha permesso di far crescere l’erba e le piante in un ambiente che ormai era desertico e ha dato modo ai bambini che frequentano le scuole di vivere in un ambiente più sano. Questo progetto è stato fortemente voluto da Monsignor Tomasi, Vescovo di Lima e trentino di origine, che ci ha accolto davanti ad una miriade di bambini in festa. I tecnici ci hanno spiegato il funzionamento dei sistemi di filtraggio ed i risultati ottenuti.

Il secondo progetto, in Bolivia. C’ero già stato nel 2006 come volontario in una missione ad Aiquile, una cittadina a circa 2.500 m slm, dove nel 2012 l’Associazione Missioni Francescane Trento Onlus ha promosso il progetto per la costruzione di cisterne per la raccolta dell’acqua piovana ad uso alimentare per i campesinos che abitano nelle zone più impervie e isolate del compartimento di Aiquile. Noi, come gruppo di amici abbiamo sostenuto e promosso la raccolta fondi necessari per la realizzazione di 10 cisterne.

 

Lascia un commento