UN’AVVENTURA IN MOTO DA TRENTO A CITTA’ DEL CAPO

Dal libro : OBIETTIVO CAPE TOWN – un’avventura in moto da Trento a Città del Capo

L’idea di questa nuova avventura in moto nasce a La Paz in Bolivia durante il precedente viaggio in Sud America alla fine del 2012. Solitamente, durante un viaggio, penso a dove vorrei andare nel viaggio successivo, e, prima di partire per quell’avventura, l’intenzione era quella di andare nel 2015 in Mongolia. Invece, arrivati a La Paz, dopo aver percorso circa 6000 km attraverso Ecuador, Perù e Bolivia, incontriamo Michele, un ragazzo di 36 anni originario di Trento, che lavorava presso l’Ambasciata come rappresentante della Comunità Europea, con il quale avevo trattenuto un contatto via mail, che ci ha ospitato per due giorni a casa sua, a La Paz.

Il viaggio parte il 12 novembre dalla sede Touratech di Trento nostro sponsor, e termina il 13 di gennaio dopo ben 23.000 chilometri a Città del Capo. Un viaggio che mi ha impegnato molto nell’organizzazione. Circa due anni di preparazione, fra modifiche al tracciato iniziale per via dell’instabilità politica e la raccolta di fondi per il progetto di volontariato in Tanzania al quale hanno collaborato anche Daniela Paoli e Francesca Mosna. Alla partenza, quattro moto, io, William, Stefano e Giorgio. Ci sono anche Francesca e Daniela, che durante il viaggio avrebbero dovuto raggiungerci, ma purtroppo Daniela dovette rinunciare per problemi personali.

Un bellissimo viaggio, un grande viaggio senza mai avere il minimo timore per la propria sicurezza. Un avventura con la A maiuscola, con molto campeggio alle volte anche in luoghi aperti.

bikers with Masai

Passaggio in Kenya, incontro con alcune donne Masai  (foto di William Carozza)

libro

il libro sulla nostra avventura da Trento fino a Città del Capo scritto per ricordare due cari amici che se ne sono andati nel 2014, Michele Piras e Ivan Tovazzi.

Lascia un commento